Segnala messaggio:*
 

Stage Transport Security con Idan Abolnik

Oggetto: Stage Transport Security con Idan Abolnik
da o-belix su 8/4/2009 14:11:57

I giorni 16 - 17 - 18 maggio 2009 si terrà uno stage di Transport Security con Idan Abolnik

A breve seguirà inoltre anche uno stage di Kalah sempre con Idan Abolnik
Il KALAH è il più avanzato e completo sistema di combattimento in vigore.
Il sistema è in uso da parte di alcune forze speciali, una stretta unità di protezione e il settore privato.

Il sistema è stato sviluppato come un evoluzione del Krav Maga, ormai diventato per molti un sistema "commerciale".

Per maggiori informazioni:

http://www.kalahcombat.it/transportsecur.htm

http://www.kalahcombat.it/

Il corso è rivolto a operatori del settore sicurezza che
hanno la necessità di aggiornare e/o incrementare
le proprie capacità operative acquisendo l’utilizzo
di tecniche e procedure aggiornate alle attuali
problematiche del settore di protezione di terza persona.
Per operatori in formazione è l’opportunità di apprendere
le procedure che permetteranno di operare da subito in
sicurezza e professionalità.
Una parte del corso è aperta anche a civili che
desiderano aumentare la loro sicurezza nel particolare
contesto del corso.
La partecipazione non richiede ne una particolare
preparazione atletica ne precedenti esperienze di arti
marziali.

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate