Segnala messaggio:*
 

Miglioramenti per la categoria: Opinioni ed Analisi

Oggetto: Miglioramenti per la categoria: Opinioni ed Analisi
da independent su 2/7/2017 20:37:52

In questo precedente thread è nato un interessante scambio di opinioni che ha portato O.T la discussione originale, quindi su suggerimento di FFS apro questo topic per confrontarci su quelle che dovrebbero essere le modifiche amministrative, tecniche e giuridiche al fine di un miglioramento della categoria.

Inizio io :
Lo Stato, negli ultimi anni ha cercato di regolamentare ed aggiornare la legislazione di categoria intervenendo con diversi provvedimenti. Purtroppo però questi non hanno avuto pieno effetto e le difficoltà continuano ad essere presenti.
Credo che dal lato amministrativo, i problemi siano collegati al fatto che nonostante di recente il Ministero dell'Interno abbia rilasciato una lista ufficiale degli IVP certificati, le aziende non in regola continuano indisturbate ad agire, contribuendo alla "guerra al ribasso" che tutti conosciamo.
Questo porta gli IVP a non investire in quelli che personalmente ritengo i principali requisiti che dovrebbero esserci nel settore: selezione e formazione.
Sono convinto infatti che ciò di cui le GPG abbiano bisogno per svolgere il proprio lavoro in maniera professionale, sia un'adatta formazione giuridico/tecnica su quali siano i propri compiti, le attività ad essi collegate (quelle presenti nei mansionari) ed il loro raggio d'azione, uniti ad un adeguato addestramento operativo.
Ovviamente a questo va aggiunta una attività mirata alla selezione del personale da parte degli IVP.
E' chiaro che in mancanza della suddetta preparazione, gli operatori della categoria continueranno ad essere convinti che la loro insicurezza lavorativa dipenda dalla mancanza di qualifiche particolari o magari dal fatto che non possono portare più armi corte contemporaneamente ed utilizzare armi lunghe con munizionamento spezzato.
E' la classica differenza tra "qualità" e "quantità".

Voi cosa ne pensate?

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate