Segnala messaggio:*
 

Re: FERIE

Oggetto: Re: FERIE
da FFS su 9/9/2007 17:47:12

Ci sono troppe situazioni locali, diversissime le une dalle altre che ci costringono a essere coscienti e razionali del "possibile" e dei sacrifici necessari per accontentare tutti.
Dove tutto funziona normalmente, non c'è problema ma in altri IVP è davvero difficile, organizzare ottimamente i turni delle ferie e coprire nel contempo i vari servizi.
Non è sempre valido il discorso che "son problemi loro" anzi, sono sempre problemi nostri, perché l'IVP per quanto non sia un ente morale di beneficenza, deve pur mantenere attivo il proprio servizio verso i suoi clienti che tra l'altro, ci garantiscono lo stipendio.
Perciò, in tali situazioni credo sia saggio accorciare da 15 a 10 gg. le ferie estive per usufruirle tutti nel periodo più consono (da Giugno a Settembre) poi se c'è la possibilità, si può anche pensare a un successivo turno nei mesi invernali, magari anche a Dicembre ma sempre alle condizioni già dette prima, nell'altro post.
Nonostante, sia contrario agli straordinari e ai riposi/permessi spostati o saltati, in questi casi specifici li ritengo sopportabili (diciamo..., il male minore) per garantire una breve pausa da trascorrere in pace con i propri familiari, visto che spesso non ne abbiamo il tempo.

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate