Segnala messaggio:*
 

Violenza al porto, ghanese aggredisce guardia giurata per portargli via la pistola

Oggetto: Violenza al porto, ghanese aggredisce guardia giurata per portargli via la pistola
da Nightwolf su 27/8/2021 20:22:20

Violenza al porto, ghanese aggredisce guardia giurata per portargli via la pistola: responsabile ammanettato


MESSINA – Nella mattinata di ieri, gli agenti della Polizia di Frontiera marittima, impegnati nei servizi di specifica competenza in occasione dello scalo di una nave da crociera, ha tratto in arresto un cittadino ghanese di 47 anni, ritenuto responsabile dei reati di lesioni personali e tentata rapina ai danni di una guardia giurata.


In particolare, a seguito di segnalazione pervenuta dalle guardie giurate in servizio nel sedime portuale circa un tentativo di scavalcamento della recinzione perimetrale da parte di un individuo che, poco prima, si era reso anche responsabile di un’aggressione nei confronti di un loro collega, i poliziotti si sono dati all’inseguimento dello stesso riuscendo a bloccarlo nella vicina via Santa Maria La Porta.

Dalla ricostruzione dei fatti, è emerso che lo straniero aveva aggredito e tentato di rapinare della pistola in dotazione una guardia particolare giurata, che presta servizio alla locale sede INPS di via Garibaldi, e che, a sua volta, era intervenuta per difendere un giovane al quale il quarantasettenne aveva tentato di rubare il telefono cellulare.

A seguito dell’aggressione la guardia giurata ha riportato lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. Pertanto l’uomo è stato arrestato e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto per oggi.

https://www.google.com/amp/s/newsicili ... le-ammanettato/703102/amp

Pubblicita

 IL VIGILANTE

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate