Segnala messaggio:*
 

Re: Gorizia, arrivano i vigilantes armati: quali sono i loro compiti

Oggetto: Re: Gorizia, arrivano i vigilantes armati: quali sono i loro compiti
da FFS su 21/9/2019 11:38:00

Non ditemi che questi servizi non sono di ordine pubblico!
___"Obiettivo del loro apporto è stroncare eventuali episodi di piccolo spaccio, che avvengono in quelle zone."___
E' troppo facile scaricarci tali mansioni senza una adeguata "formazione" sapendo che prima o poi, ci saranno situazioni difficili da gestire: lo spaccio ha aspetti violenti e rischiosi per chi ha il compito di contrastarlo.
Ma ancora di più è la mancanza assoluta di "equità" operativa rispetto alle ff.oo. almeno durante tali servizi, mi spiego: se non abbiamo una copertura giuridica adeguata e uno standard tecnico/operativo dello stesso livello: il gioco non vale la candela!
Sappiamo benissimo che le ff.oo., sono forze istituzionali e hanno compiti specifici ma noi, durante quei particolari servizi rischiamo la nostra vita anche più di loro ed essendo "IBRIDI" non sappiamo come agire e soprattutto abbiamo paura di farlo, sapendo che le conseguenze sarebbero sempre a nostro sfavore anche se fatte bene.
Un esempio lampante sono i delicati servizi da loro dismessi come scorte, piantonamenti vari negli enti della P. A., nei tribunali e negli ospedali.
Bisogna lavorare senza avere nessun dubbio sulla procedura d'adottare nei casi d'emergenza, altrimenti, non si ha neanche il tempo di capire il perché si sbaglia o peggio, perché si muore.

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate