Segnala messaggio:*
 

Roma, aggredisce guardia giurata dell’Ospedale San Camillo

Oggetto: Roma, aggredisce guardia giurata dell’Ospedale San Camillo
da Nightwolf su 17/9/2019 23:20:17

Roma, aggredisce guardia giurata napoletana dell’Ospedale San Camillo: arrestato

Roma.Ha aggredito una guardia giurata in servizio all’ospedale San Camillo di Roma, ma è stato arrestato dai carabinieri. I militari del nucleo Radiomobile hanno arrestato un 57enne, senza fissa dimora e con precedenti, con l’accusa di violenza incaricato di pubblico servizio.
Mentre erano su circonvallazione Gianicolense, i carabinieri sono stati fermati da una guardia giurata che chiedeva aiuto per un suo collega, in servizio, aggredito da un uomo nei parcheggi interni all’ospedale. I militari hanno così bloccato il 57enne e prestato assistenza alla vittima che, medicata al pronto soccorso, ha riportato contusioni guaribili in 7 giorni.
Poco prima, il 57enne era stato segnalato al personale di vigilanza perché aveva molestato alcuni utenti chiedendo denaro nel parcheggio. All’arrivo del vigilante, intervenuto per una verifica, si è scagliato contro di lui, colpendolo con calci e pugni. L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo
“Ecco non riesco a comprendere perché quando a Napoli vengono aggredite le guardie giurate gli aggressori non vengono arrestati con lo stesso capo di accusa che è appunto di violenza incaricato di pubblico servizio” ha dichiarato il sindacalista napoletano Giuseppe Alviti leader associazione guardie particolari giurate. “Cosi facendo si vedrebbe meno aggressioni negli ospedali Napoletani”.

https://www.cronachedellacampania.it/2 ... le-san-camillo-arrestato/

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate