Segnala messaggio:*
 

Bologna, molesta la guardia giurata donna: arrestato usciere della Regione

Oggetto: Bologna, molesta la guardia giurata donna: arrestato usciere della Regione
da ADMIN su 13/4/2019 16:33:35

Bologna, molesta la guardia giurata donna: arrestato usciere della Regione

Prima ha cominciato ad importunarla verbalmente poi è passato alle vie di fatto: l’aggressore ha tentato anche di toglierle la pistola. Provvidenziale l’arrivo degli agenti


di Maria Centuori



Stavano lavorando insieme, come accaduto già altre volte, all’interno della portineria dell’Intercenter-Er, agenzia distaccata della Regione. Lui, il portinaio della sede della Regione e lei una delle guardie giurate. Ma ieri pomeriggio lui, 56enne milanese, prima ha iniziato ad importunare verbalmente la collega, poi dalle parole è passato ai fatti, palpeggiandola, fino a quando lei esasperata è riuscita a divincolarsi e ha chiamato la polizia. A quel punto lui l’ha aggredita, tentando anche di sfilarle la pistola dalla fondina e l’ha minacciata: “Ti ammazzo”, le ha urlato in mezzo alla strada, dove lei era fuggita per chiedere aiuto.




L’arrivo della polizia

Dopo pochi minuti è arrivata la polizia che ha arrestato l’uomo per violenza sessuale, lesioni personali e tentata rapina. La donna è stata soccorsa dai poliziotti e dal personale del 118 ed è stata portata al Sant’Orsola in codice di media gravità. Un pomeriggio a lavoro di violenza, prima verbale, iniziato intorno alle 14, e poi fisica terminato alle 19 di sera.
https://corrieredibologna.corriere.it/ ... 741d7.shtml?refresh_ce-cp

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate