Segnala messaggio:*
 

COSMOPOL TRASPORTI FIDUCIARI: MARCO FUSCO, "TURNI ANCHE DA 17 ORE GIORNALIERE"

Oggetto: COSMOPOL TRASPORTI FIDUCIARI: MARCO FUSCO, "TURNI ANCHE DA 17 ORE GIORNALIERE"
da Marco Fusco su 6/10/2007 17:33:01

Presso l’Istituto di Vigilanza COSMOPOL TRASPORTI FIDUCIARI con sede in Reggio Calabria in OMISSIS, da quanto esposto da una Guardia Particolare Giurata iscritta alla scrivente O.S., vengono effettuati orari di lavoro fuori da ogni limite possibile e immaginabile; si evidenzia infatti, che il nostro iscritto ha svolto turni anche da 16 ore giornaliere ravvisando la violazione del Decreto Legislativo del 8 Aprile 2003 n° 66. Inoltre aggiungiamo che è anche capitato che la Guardia Particolare Giurata sia stata comandata in turni di servizio che prevedevano orari discontinui impegnando così l’operatore a intere giornate lavorative e allo stesso tempo impedendo il recupero psicofisico delle stesse (Cassazione Civile Sez. Lavoro Sent. n° 8337 del 29 Luglio 1995). Ci risulta infatti dai tabulati dei turni giornalieri della Guardia Particolare Giurata che siano stati effettuati i seguenti turni: dalle 08.00 alle 24.00 (orario continuato per un totale di 16 ore di lavoro) e dalle 24.00 alle 01.00 e sempre nello stesso giorno dalle ore 08.00 alle 23.00(servizio con orario discontinuo per una complessiva durata di 16 ore). Ciò premesso si richiede un URGENTE INTERVENTO di: Ministro della Salute, Ministro dell’Interno, Ministro del Lavoro, Capo della Polizia, Procura della Repubblica di Reggio Calabria, del Signor Prefetto, del Signor Questore e della Direzione Provinciale del Lavoro di Reggio Calabria in merito ai fatti denunciati. In particolare si rivendica il rispetto della normativa in tema di orario di lavoro. Di fronte a tali orari di lavoro non abbiamo veramente parole. Vi richiediamo, infine, che ogni comunicazione relativa alla presente richiesta di intervento venga inviata all’indirizzo sopraindicato.

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate