Segnala messaggio:*
 

Lavori usuranti e pensione anticipata: il Governo approva lo schema di Decreto Legislativo

Oggetto: Lavori usuranti e pensione anticipata: il Governo approva lo schema di Decreto Legislativo
da ADMIN su 14/4/2011 18:55:12

Lavori usuranti e pensione anticipata: il Governo approva lo schema di Decreto Legislativo
Approvato definitivamente dal Consiglio dei Ministri lo scorso 13 aprile, lo schema di D. Lgs. recante disposizioni sull’accesso alla pensione anticipata da parte degli addetti alle attività “usuranti” (lavori faticosi e pesanti per cui è richiesto un impegno psico-fisico particolarmente intenso e continuativo, condizionato da fattori che non possono essere prevenuti da misure idonee).



Il D. Lgs., attuativo della delega conferita dall’articolo 1 della legge 183/2010 (c.d. Collegato lavoro) e dell'articolo 1, comma 90, della legge 24 dicembre 2007, n. 247, sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni.

La domanda per l'assegno anticipato potrà essere presentata, entro il prossimo 30 settembre, da coloro che hanno svolto lavori usuranti e che hanno maturato i requisiti per la pensione per età e anzianità contributiva dal 2008 fino al 31 dicembre di quest'anno.

Tra le novità: per quanto riguarda i lavori notturni occorrono 35 anni di contributi e nella categoria di attività usuranti sono stati inseriti anche quei lavori svolti in ambienti ristretti e angusti, ad alte temperature, alle linee di catena e ad attività in serie e da chi conduce i mezzi pubblici.

Leggi lo schema del decreto legislativo

http://www.corriereinformazione.it

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate