Segnala messaggio:*
 

Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes

Oggetto: Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
da cinese su 4/4/2011 20:57:07

E SE L'AVREBBE FATTO UN APPARTENENTE ALLE ff.oo (giustamente all'intervento) come era il rovescio della medaglia?gia sappiamo la risposta vero? quindi TANTA SOLIDARIETà AI COLLEGHI bisogna trovarsi in certe occasioni per giudicare e facile ora dire eccesso di difesa pensa quanta adrenalina a scaricato il collega .forse doveva essere investito e morire e poi sparare per far capire che si stava difendendo ragazzi il punto che noi SIAMO PRIVATI quindi avrà il mondo contro SPERO VIVAMENTE CHE I TESTIMONI POSSONO AIUTARE QUESTO poveretto e sfortunato di collega che si trovava al posto giusto al momento sbagliato qui vi fa capire che è meglio far finta di niente e lasciare andare le cose come andavano noi non siamo PUBBLICI UFFICIALI obblico d'intervento PERò ABBIAMO GIURATO ALLA REPUBBLICA ITALIANA e siamo in possesso di titoli di polizia MA SIAMO PRIVATI(CARNE SACRIFICABBILE)PER VOI QUALE SAREBBE STATO piu consono che facesse il collega farsi investire con tutta l'adrenalina che gli scorreva e se avessero i rapinatori accoltellato uno dei cassieri prima di darsi alla fuga come è successo a ROMA DUE SETTIMANE FA. e grazie alla guardia li avrebbe fermati a sua insaputa visto che arrivava con il furgone trasporto valori? era un eroe?

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate