Segnala messaggio:*
 

Re: Le guardie giurate donna:"Sole, e mandate allo sbaraglio"

Oggetto: Re: Le guardie giurate donna:"Sole, e mandate allo sbaraglio"
da gaspare su 15/10/2010 9:41:27

Sull'opinione pubblica o altri come la pensano possono contare e no.
Se centrano le altre professioni o no, a noi interessa quello postato e che io ho superato per non creare distinzioni sulle capacità dell'essere G.P.G. Maschio o Femmina.

Avevo precisato la convenienza dei furboni a servire le G.P.G. femmine però, di questo non possiamo essere sicuri, rimane solo un mio cattivo pensiero.

La scelta di fare la G.P.G. non vuol dire eseguire servizi disorganizzati, insicuri e ai limiti della legalità.
Secondo te, intervenire su obiettivi allarmati e strategici da soli e male organizzati e parte integrante della G.P.G.?

Lo facciamo per bisogno, per pigrizia di combattere e leccaculismo, ignoranza e complicità delle autorità, quindi, lavorare in quel modo non è una scelta ma, una condizione imposta dall'errato sistema che favorisce furboni di ogni professione che ha a che fare con la G.P.G.

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate