Segnala messaggio:*
 

Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante

Oggetto: Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
da FFS su 22/7/2010 19:13:04

___Gli ordini questurili raccomandano celerità nell’intervenire ma nei limiti del cds, garantendo un servizio accorto e mai di “pronto intervento” tipico ai mezzi autorizzati con le caratteristiche sopra indicate (lampeggiante blu e sirena).___

Non era mia intenzione agguagliare il "pronto intervento" su emergenza di esclusiva competenza delle ff.oo e dei mezzi di soccorso con il nostro intervento su allarme.
Anzi, per non creare ulteriore confusione, tale dicitura andrebbe rimossa dai mezzi (e dalla pubblicità) degli IV, come successo per "polizia privata".
Rimane comunque, l'ambiguità d'intervenire CELERMENTE ma rispettando il CdS.
In città il limite è di 50 Km (anche meno su alcune tratte) e se si aggiunge il traffico e tutto il resto, si arriva dall'utente con tempi assurdi.
Allora, considerando che non c'è nessuna leggina che ci autorizza a un "diverso intervento" tagliamo la testa al toro: rispettiamo alla lettera il CdS, in qualsiasi situazione.
Almeno così, eviteremo ulteriori effetti collaterali.

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate