Segnala messaggio:*
 

Re: Consigli per aspiranti GPG?

Oggetto: Re: Consigli per aspiranti GPG?
da Gargoyle su 22/7/2016 11:09:00

Ciao, non so quanto possa contare o fare statistica la mia esperienza, anche perché è in una fase di stallo, ma io sono arrivato all'istituto senza nessuna conoscenza e con un curriculum abbastanza atipico per questo tipo di lavoro.

Credo che la differenza l'abbia fatta la mia passione per il settore sicurezza.
Nel curriculum, oltre alle esperienze lavorative completamente diverse, in fondo ho segnato gli attestati presi a vari corsi e attività parallele, come essere un tecnico della S.I.K.M., aver partecipato a corsi A.S.O. e della Beretta BDSA, essere stato un soccorritore laico del 118, avere ancora valido l'attestato di operatore BLSD e antincendio ad alto rischio, avere già il porto d'armi sportivo con le varie abilitazioni per il tiro ipda e simili...
Ricordo che al colloquio, il responsabile del personale me lo chiese proprio: "Scusi ma lei non ha mai fatto questo lavoro, il militare praticamente l'ha fatto come impiegato... che ci fa qua?", poi continuando a leggere e vedendo il resto, ha iniziato a considerarmi un pochino di più :)

A proposito, se posso approfittarne, tutti quei corsi privati per aspiranti GPG che si trovano pubblicizzati in internet, hanno senso?
Visti i costi veramente elevati, e l'opzione che pagando permette di fare uno stage presso qualche istituto (cioè non solo si lavora gratis, si deve pure pagare per lavorare), mi son sempre sembrati abbastanza truffaldini, o davvero sono una corsia preferenziale poi per essere assunti?

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate