Segnala messaggio:*
 

Re: Sistemi tecnologicamente avanzati

Oggetto: Re: Sistemi tecnologicamente avanzati
da Igor su 8/2/2007 14:03:49

Ora questo tipo di sistemi sono un "must", un po' come l'aria condizionata ed il navigatore satellitare sulle automobili: la cosa fantastica sono le spiegazioni che ti danno in merito al loro funzionamento.
Nel 90% dei casi non si "utilizzano" ma si "subiscono", visto che quasi nessun addetto conosce tutte le loro funzionalità.
E il fatto di non conoscerli bene, significa che è come non averli.
Porto ad esempio l'episodio del collega che, durante una rapina, invece di spingere il pulsante di allarme, che automatizza le chiamate e segnala immediatamente la posizione del furgone alle FF.OO., chiamava la propria C.O. (non quella di controllo satellitare) con il cellulare personale: premettendo che il pulsante in questione, è un pulsante a fungo di 4/5 cm di diametro, rosso e luminoso, posto al centro cruscotto.
Credo che ormai ogni furgone sia dotato di impianto di rilevazione ed allarme satellitare (con annesso telefono e tastierino sms preimpostati), di fumogeni, di sirena e di un'infinità di interblocchi temporizzati per sportelli ed accensione: il vero problema è il loro utilizzo.
Io ho smesso di fare i trasporti anche per aver visto bypassare parte di questi apparati: se ci sono vanno utilizzati correttamente, altrimenti sono inutili.

Comunque, per rispondere più direttamente alla tua domanda:
- Impianto satellitare con navigatore, telefono e tastierino sms preimpostati, per comunicazioni rapide con la centrale di controllo.
- Sensori sedili: in modalità "fuori sede", ad esempio, deve restare sul furgone almeno un componente dell'equipaggio.
- Sensori incendio/incidente.
- Sirena/Lampeggiante/Fumogeni.
- Interblocchi temporizzati alle portiere ed ai vani di carico/cassaforte.
- Marsupi dotati di dispositivo di distruzione della moneta cartacea contenuta.

Sul loro utilizzo stendo un pietoso velo.

Igor

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate