Segnala messaggio:*
 

Re: Una mail che voglio farvi leggere

Oggetto: Re: Una mail che voglio farvi leggere
da Goestaf su 28/3/2008 23:32:32

Boia chi molla,
uomo chi tiene duro.
Sembra stupido, ma le cose che fanno fare le cose agli uomini degli sforzi enormi, continui nel tempo e mai ripaganti interamente in termini umani, sociali o economici (non dico finanziari), sono quelle piccole cose che risultano di grande aiuto ad altri, che semmai, nemmeno conosci.
Pare che abbiano scoperto che fare del bene, fare regali, rendersi utili ali altri, allunghi la vita.
Beh, speriamo che sia vero.
Tornando a Leon ed al suo WorkingWeb, debbo dire di avere attinto anch'io a piene mani dalle puntuali e precise indicazioni del leone sulle offerte di lavoro.
Ogni volta che facevo una ricerca su Google inserendo come parole chiavi "Offerte di lavoro Guardia Giurata", gira che ti rigira, mi ritrovavo sempre su questo sito.
Un grazie lo voglio esprimere quindi al nostro ospite, senza il quale, questa WebHome non esisterebbe.
E dire che manco lo si conosce di persona ...
Vai Leone, non mollare, prima o poi, da qualche parte, in qualche vita o in questa vita, ti aspettano i giusti riconoscimenti al tuo improbo ed oscuro lavoro.
Ho postato alcuni suggerimenti e proposte che potrebbero interessare un Leone come te ed ancor più, mi interessa la tua opinione su quei progetti che frullano nella mia pur troppo fervida mente.
Grazie di tutto.
Gustavo.



Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate