Ladro ucciso a Formigine, il giudice: «Colpito dalla guardia per legittima difesa»

Inviato da  ADMIN  il 6/6/2019 15:10:48
Ladro ucciso a Formigine, il giudice: «Colpito dalla guardia per legittima difesa»

La sentenza sul caso bowling di Formigine: «Vigilante assolto, azione adeguata al pericolo. Lo prese a sprangate dopo essere stato aggredito al buio»




Carlo Gregori
05 Giugno 2019






FORMIGINE. Il ladro albanese morì dopo tre anni di ricovero sicuramente come conseguenza del colpo di spranga alla testa che gli aveva dato la guardia del bowling di Formigine. Ma quel colpo è stato frutto di una legittima difesa, che è stata anche un’azione proporzionata all’aggressione che aveva subito e pericolo in cui si trovava la guardi. I complici, poi, hanno una parte in questa storia. Hanno raccontato molte menzogne mentre nella realtà è possibile che il loro compagno di saccheggio, morto anche e forse soprattutto per i ritardi dei soccorsi, sia stato da loro stessi caricato sul furgone e poi abbandonato.

Questo il cuore delle motivazioni della sentenza di assoluzione di Lotfi Ben Ftima, la guardia del bowling di via Giardini a Formigine (difeso dall’avvocato Giorgio Pighi) appena depositata dal giudice Paola Losavio. Una motivazione scritta dopo un’accurata disamina di quella terribile notte tra il 17 e il 18 novembre 2014 all’interno della sala. La storia è nota: tre ladri entrano e razziano le slot del bowling. La guardia se ne accorge e interviene. Uno dei ladri lancia una sedia. La guardia si arma con una spranga di ferro e colpisce in testa uno dei ladri, senza sapere se è armato lui o un complice (gli altri due risultano nell’ombra). Il ladro ferito verrà ritrovato 12 ore dopo in coma e morirà dopo tre anni di ricovero per le gravi ferite riportate e per complicanze della degenza.


https://gazzettadimodena.gelocal.it/mo ... esa-1.33478407?refresh_ce

Questo post era da: http://www.guardieinformate.net/newbb/viewtopic.php?forum=2&topic_id=25427&post_id=196831