Re: COSMOPOL TRASPORTI FIDUCIARI: MARCO FUSCO, "TURNI ANCHE DA 17 ORE GIORNALIERE"

Inviato da  beretta98 il 11/10/2007 2:43:41
Per me non è una novità, credo di aver già scritto di come si lavora nella stragrande maggioranza degli I.V. del sud, non solo fanno tante ma tante ore, ma non sono nemmeno retribuiti, spesso, molto spesso, alla fine del mese ricevono degli acconticini di stipendio, i contributi non vengono regolarmente pagati, poi se ne accorgono dopo 20 anni, e lo stato pensa poi di recuperare, ma non recupera un solo centesimo, nella provincia di Matera, c'era un Istituto che aveva 120 g.p.g. si chiamava Folgore, aveva i migliori appalti, anche perchè non vi erano altri che lo potessero ostacolare, per 15 anni è più, non ha mai pagato ne gli stipendi ne ha versato i contributi, lavoravano ore e ore, chi non ci stava era fuori, tanto si trovano sempre i polli che li sostituiscono, si certo, si tratta di polli, mi dispiace definirli tali, ma come si può definire una persona che non viene pagata, non gli versano i contributi, lavora ore su ore, ma continua a stare in quella azienda, se non ti pagano è come se non lavori, quindi sei disoccupato, allora via, via tutti, vorrei vedere se questi signoroni se non trovano polli come fanno ha mettersi in tasca milioni e milioni, l'istituto che vi stavo dicendo l'anno scorso e stato dichiarato dal tribunale, fallito, i dipendenti li ha assorbito una coperativa, ( non ne parliamo ) una piccola parte hanno creato un'altra coperativa, senza capitali sociali, ( sembra strano ma è così ) non hanno un' euro, non prendono niente alla fine del mese è già sono indebitati, ecco la situazione lì giù, io sono del posto, mi sono sempre rifiutato di lavorare con loro, ma ci sono amici miei che continuano con il nuovo istituto e continuano a farsi illusioni ( dopo che se ne sono fatti per 20 anni ) roba da matti, quindi non mi meraviglio, e la colpa è dei lavoratori, perchè altrimenti lascerebbero tutto, non bisogna fare i porci comodi dei titolari, perchè loro i servizi li hanno pagati, perchè loro comprano le ville, vanno con le famiglie in vacanza, hanno i macchinoni, bisogna avere il coraggio di mandarli aff....... e andarsene, io l'ho fatto, lo hanno fatto tanti miei compaesani che oggi lavorano qui al nord, che pur essendoci problemi, ma perlomeno sei pagato.
Nella situazione da me descritta, ci sono tanti sindacalisti, ma di denunce se ne vedono ben poche, molti di questi I.V. sono di propietà di ex dipendenti della prefettura, questura, tribunali, ma chiaramente figurano su di altri, ed è meglio che mi fermo qui..........

Questo post era da: http://www.guardieinformate.net/newbb/viewtopic.php?forum=2&topic_id=1348&post_id=15229