Re: La raccomandazione...

Inviato da  perseo il 16/2/2007 10:33:05
Ciao a tutti, obbiettivamente penso che la raccomandazione oggi come ieri serve purtroppo ad entrare nel mondo del lavoro, al di là della persona che la richiede che può essere valida o meno ma chiaramente il destinatario è colui che dovrebbe valutare ed avere il coraggio di rifiutare quando il soggetto non è in grado di poter svolgere determinate mansioni.
Nelle aziende private purtroppo conta più chi ti raccomanda che l'effettiva validità della persona, ed è per questo che molte cose non vanno.
Ci sono anche le categorie che la raccomandazione non serve solo ad entrare ma a scegliere i migliori posti a scapito della professionalità e di conseguenza disagiare un'altro dipendente.....vedi gli IVP ad esempio.
Purtroppo la raccomandazione è un cancro dal quale non si trova cura.
Pensate un'attimo se in Italia tutti lavorassimo in base alle nostre capacità.............

Questo post era da: http://www.guardieinformate.net/newbb/viewtopic.php?forum=16&topic_id=80&post_id=727